Valdilana.info
Valdilana.info è il nuovo portale-Blog su Valdilana. Info turistiche, geografiche, storiche, recensioni delle eccellenze del territorio e degli eventi locali

Le fioriture dei Rododendri di Valdilana-Oasi Zegna

Maggio è il mese delle fioriture lungo la Strada Panoramica Zegna e nella Conca dei Rododendri

0 370

FIORITURE IN OASI ZEGNA - LA CONCA DEI RODODENDRI

Maggio è il mese delle fioriture nell’Oasi Zegna in Valdilana

Valdilana Oasi Zegna Rododendri
Le fioriture dei Rododendri presso la Conca dei Rododendri in Oasi Zegna / Valdilana (Biella)

IL PARCO DELL’OASI ZEGNA E LE FIORITURE DEI RODODENDRI

Uno dei luoghi più incantevoli del territorio di Valdilana è senza dubbio il Parco Naturale pubblico che si snoda lungo la Strada Panoramica Zegna: l’Oasi Zegna.

Il percorso parte dal ‘Centro Zegna’ dove sono presenti negozi e strutture ricreative tra cui la ludoteca, la biblioteca, un bar-ristorante, palestra e piscina, oltre che strutture socio-assistenziali quali il 118.

Qua si trova anche l’ufficio I.A.T. Informazione ed Accoglienza Turistica di ATL Biella.

Lungo i giardini le prime fioriture di Rododendri ornamentali ed i sentieri che da qua partono verso i sovrastanti Monti Punta della Civetta 1.198 mt, Il Tirlo 1.303 mt, San Bernardo 1.408 mt, Monte Rubello 1.410 mt, Monte Massaro 1.413 mt e la Cima della Ragna 1.413 mt.

LA STRADA PANORAMICA ZEGNA

C’è ovviamente anche la Strada Panoramica Zegna (ex S.S. 232) che dal Centro Zegna porta presso la Stazione Sciistica di Bielmonte.

Questa strada fu fatta costruire dal locale imprenditore Ermenegildo Zegna.

SCOPRI TUTTO SULLA STRADA PANORAMICA ZEGNA IN QUESTO ARTICOLO:

LA STRADA PANORAMICA ZEGNA – OASI ZEGNA

Tra gli anni ’30 e gli anni ’60, Ermenegildo Zegna fece costruire diverse opere socio assistenziali, la Stazione sciistica di Biemonte, strutte ricettive e ricreative.

Incaricò tra l’altro, l’architetto toscano Pietro Porcinai di progettare le oasi fiorite lungo la Statale ed in particolar modo la Conca dei Rododendri.

Le fioriture dei Rododendri, Oasi Zegna-Valdilana
Il tunnel di Rododendri sopra al Sentiero GtB e le fioriture dei Rododendri della Conca dei Rododendri in Oasi Zegna-Valdilana

LA CONCA DEI RODODENDRI

Si snoda tra l’incrocio con la Frazione Villaggio Residenziale a 838 mt d’altezza e la località Baso a 912 mt.

E’ un vasto giardino situato nella conca naturale del Rio Baso, attraversato da diversi camminamenti e sentieri.

Il più grande di questi è il GtB, ovvero il sentiero della ‘Grande Traversata del Biellese‘ contrassegnato G13, anche detto ‘Sentiero dei Rododendri‘ che l’attraversa in orizzontale a metà costa.

C’è poi il sentiero L5 che dal Villaggio Residenziale porta in località Bellavista passando a margine della Conca dei Rododendri ma attraversando la vicina area pic-nic di Cascina Caruccia.

Le aiuole caratterizzate da Rododendri Olandesi/Himalayani ed Ortensie, costeggiano l’intera Strada Panoramica dal Villaggio Residenziale lungo i tornanti della località Miravalle, fino alla località Caulera.

Qua un tempo era situato un lussuoso albergo poi divenuto sede dell’Istituto Professionale Alberghiero “E. Zegna”, oggi temporaneamente abbandonato.

Le fioriture dei Rododendri, Oasi Zegna-Valdilana
Le fioriture dei Rododendri in Oasi Zegna-Valdilana, lungo la Strada Panoramica Zegna

LE FIORITURE DEI RODODENDRI

Normalmente avvengono da metà maggio.

Si possono osservare in piena autonomia lasciando l’auto presso le aree di sosta della località Baso oppure presso il tornante successivo ed i parcheggi del Cimitero alpino.

La parte alta della Conca è caratterizzata da cenni di prato con fioriture di Giunchiglie e Narcisi.

Ci sono poi alcune aiuole con Orensie, Hydrangea serrata ‘Rosalba’ e diversi arbusti di Spirea a fiori bianchi.

Il resto è prevalentemente occupato da Rododendri.

A margine della conca alcuni grandi esemplari di Faggio selvatico o Faggio Rosso ornamentale.

C’è poi una piccola macchia caratterizzata da Ciliegi Giapponesi mentre nella parte bassa è stato ricavato un pianoro umido caratterizzato da felci del tipo Osmunda Regalis.

DAN GRAHAM – ‘TWO WAY MIRROR – HEDGE ARABESQUE’
Dan Graham-Two way mirror Conca dei Rododendri-Oasi Zegna
Installazione di Dan Graham ‘Two way mirror-Hedge Arabedque’ presso la Conca dei Rododendri-Oasi Zegna/Valdilana

Sempre sulla parte bassa della conca, nel 2014 è stata inaugurata l’installazione permanente di Arte Contemporanea (nell’ambito del progetto ALL’APERTO, promossa dalla FONDAZIONE ZEGNA) “TWO WAY MIRROR / HEDGE ARABESQUE dell’artista DAN GRAHAM.

Si tratta di uno dei caratteristici padiglioni di Graham, in acciaio e vetro, qui sezionato da un’alta siepe (Hedge) di Tasso.

Il Two Way Mirror (vetro a riflessione differenziata, utilizzato di norma per le facciate dei grattacieli direzionali), ha una proprietà unica: da un lato è trasparente, dall’altro riflette la luce, come uno specchio.

PASSEGGIATE ACCOMPAGNATE CON ‘GRANDI GIARDINI ITALIANI’

Logo Grandi Giardini ItalianiIl 2019 è l’anno delle Passeggiate accompagnate promosse da Oasi Zegna insieme con Grandi Giardini Italiani, il network che racchiude oltre 120 giardini in 12 regioni Italiane.

Nei weekend del 18-19**25-26 maggio e 1-2 giugno, ci saranno due uscite al giorno, con partenza alle 10 e alle 14.30 da Casa Zegna, a Trivero, che si svolgeranno per circa due ore lungo un agevole sentiero.

Ad accompagnare i partecipanti, le guide naturalistiche, che illustreranno la magia della fioritura e i suoi segreti.

** Attenzione: le passeggiate previste per il 18/19 maggio sono state annullate causa maltempo.

IL PROGRAMMA DELLE PASSEGGIATE ACCOMPAGNATE

Il 25 e 26 maggio, in occasione della Giornata Mondiale della Biodiversità, parteciperà all’escursione anche un esperto botanico che illustrerà la biodiversità del territorio compreso nell’Oasi Zegna.

Sempre domenica 26 maggio, un’altra novità del 2019:

una passeggiata mattutina (partenza alle 10) per persone con disabilità lungo un sentiero dedicato, percorribile in 45 minuti e provvisto di un comodo parcheggio riservato, accoglienza e punti di ristoro attrezzati.

Altro evento importante, quello di domenica 2 giugno in occasione della Festa della Repubblica, con uno speciale concerto del Corpo Musicale di Portula alla Conca dei Rododendri, dalle 14.30 alle 16.30.

Le opere del progetto All’Aperto, disseminate fra le frazione dell’ex comune di Trivero, realizzate da artisti di fama internazionale come Daniel Buren, nel periodo delle fioriture sono ancora più belle da ammirare.

Spazio anche alla buona tavola e ai sapori del territorio con il punto degustazione allestito a ‘Casa Zegna’.

Casa Zegna è la casa museo adiacente al Lanificio Zegna.

Qua si potrà fare, su prenotazione, un picnic con cestini di prodotti tipici, o lasciarsi tentare dalla speciale rassegna gastronomica con proposte legate a menù fioriti.

Cerca sul sito la fotogallery dedicata alla Conca dei Rododendri (a breve on-line)

Le fioriture dei Rododendri presso la Conca dei Rododendri / Oasi Zegna

Le fioriture dei Rododendri, Oasi Zegna-Valdilana
↑ La conca dei Rododendri in piena fioritura presso Oasi Zegna-Valdilana
Le fioriture dei Rododendri, Oasi Zegna-Valdilana
↑ Prime nuove fioriture dei Rododendri da poco piantati, presso l’area pic-nic ‘Cascina Caruccia’ a margine della Conca dei Rododendri in Oasi Zegna-Valdilana
Le fioriture dei Rododendri, Oasi Zegna-Valdilana
↑ Il Sentiero GtB, attraversa la Conca dei Rododendri in Oasi Zegna-Valdilana

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se lo desideri potrai rifiutarli. Accetta Leggi tutto